“π‘»π’Šπ’‹π’–π’‚π’π’‚ π‘©π’Šπ’ƒπ’π’†π’”” a tema Gay.

In questa pagina sono riportati due esempi di Tijuana bibles originali, estremamente rari, dei primi anni ’50. A differenza della maggior parte di questi fumetti, che riportavano principalmente rapporti eterosessuali, qui troviamo il tema del omosessualitΓ .

"Bus stories" fumetto Tijuana bibles dei primi anni '50, Anonimo.

I Tijuana bibles o Bibbia di Tijuana erano fumetti underground di taglio pornografico e comico delle dimensioni di un palmo di mano, prodotti negli Stati Uniti dagli anni ’20 fino ai primi anni ’60 del XX secolo.
Queste “bibbie” erano sciocche, sporche e divertenti. Presentavano principalmente caricature oscene di celebritΓ , personaggi in vista del epoca, o dei cartoni animati e molto piΓΉ raramente venivano usati anche politici del epoca, riportando esplicitamente le loro avventure sessuali o facendo allusioni e insinuazioni.
Il formato standard consisteva in una stampa di scarsa qualitΓ  di otto pagine in bianco e nero coperte da un supporto colorato poco piΓΉ pesante, il tutto delle dimensioni di 7x10cm circa.
La creazione e la distribuzione di questi libricini avveniva rigorosamente sottobanco poichΓ© la loro pubblicazione era illegale, dato che si scontravano con le leggi sulle oscenitΓ  e la diffamazione, inoltre non avevano rispetto dei copyright; ciΓ² ne dipese che la maggior parte degli artisti che realizzavano queste opere resto nel anonimato e pochissime furono le informazioni che giunsero fino a noi.

Queste vignette raggiunsero la massima popolaritΓ  durante gli anni della grande depressione, la gente si rallegrava del loro contenuto illecito e servirono come intrattenimento in quegli anni bui, e per certi versi furono anche una forma di educazione sessuale in un periodo storico in cui l’educazione sessuale era inesistente.
Tra gli anni ’30 e ’40 le Tijuana bibles erano onnipresenti nella societΓ  e divennero presto un vero e proprio mezzo di comunicazione di massa, passando di mano in mano, in grado di influenzare la societΓ .

Purtroppo oggi non sappiamo molto altro su queste bibbie di Tijuana, non sappiamo praticamente nulla di come sono nate ne dove, pure il loro nome Γ¨ dato da questo alone di mistero che le avvolgono, il nome Tijuana Γ¨ nato a causa del mito che fossero state contrabbandate dal Messico ma ciΓ² non Γ¨ mai stato confermato.


Qui sotto troviamo un altro esempio di Tijuana bibles dal titolo “Chambers and Hiss in betrayed”, questo numero Γ¨ estremamente raro dato che tratta di personaggi e tematiche legate alla politica, come avevo accennato sopra, sebbene la politica era una tematica affrontata da questi libricini, il loro numero era estremamente ridotto in confronto a quelli che parlavano di celebritΓ  o personaggi famosi dei cartoni animati; ad accrescere la particolaritΓ  di questo numero si aggiunge la tematica omosessuale, illustrata esplicitamente giΓ  nelle prime pagine.

"Chambers and Hiss in betrayed", Anonimo, 1948/1950.

La storia Γ¨ riferito alla controversia Hiss-Chambers che scoppio negli Stai Uniti nel 1948.
La trama delle vignette ci mostra Whittaker Chambers e Alger Hiss a casa di quest’ultimo intenti in un rapporto di sesso orale, ad un certo punto vengono interrotti da una studentessa che si presenta alla porta per vendere dei libri, Hiss la seduce e ha con lei un rapporto sessuale, durante l’atto Chambers li sorprende e in preda alla gelosia chiama i federali e fa arrestare Hiss.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: